foto_lab_composizioneIoT Lab è il punto di arrivo di un percorso iniziato nel 2006 con la nascita dell’RFId Solution Center, centro di ricerca del Politecnico di Milano promosso dalla School of Management e dal Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, e originariamente dedicato alle applicazioni delle tecnologie di identificazione in Radiofrequenza.

Il know-how acquisito negli anni ha portato nel 2013 a questa nuova realtà, che allarga la sua missione e abbraccia il nuovo paradigma tecnologico e applicativo dell’Internet of Things.
La missione dell’IoT Lab è dunque sviluppare attività di innovazione di prodotti o servizi, tramite ricerca applicata: dalle tradizionali applicazioni RFId passive, fino a progetti di localizzazione o sensoristica distribuita, includendo tutte le soluzioni Internet of Things.
Le aziende possono rivolgersi al Laboratorio per realizzare studi di fattibilità e progetti di sviluppo prototipale, pienamente indipendenti rispetto a soluzioni di specifici vendor, volti a dimostrare la realizzabilità tecnologica e il valore economico dell’idea innovativa concepita, indirizzando così successivi progetti di implementazione diffusa e riducendo il rischio dell’innovazione.

L’IoT Lab è il primo esempio in Italia di centro “completo”: competenze gestionali e tecnologiche, ricerca universitaria e consulenza aziendale si combinano per dare vita ad attività di ricerca applicata in tema IoT nei diversi ambiti applicativi e nei differenti settori. Dalla sua istituzione fino ad oggi, il Centro ha realizzato decine di progetti, spaziando in settori come il largo consumo, l’alimentare, l’automotive, il petrolchimico, il farmaceutico, la logistica e la sanità.